Meraviglia delle meraviglie i funghi Champignon, possono essere coltivati tutto l’anno ma io ve li propongo ora abbinati al mandarino, un contorno gustoso e ricco di nutrienti come fosforo, selenio e potassio, e di vitamine D, K e B ed in aggiunta la Vitamina C del mandarino per non parlare degli oli buoni delle nocciole.

Ingredienti per 4 persone:

400 gr funghi champignon

30 gr di nocciole tritate

2 mandarini

sale, pepe, olio evo q.b.

Tempo di preparazione 20 minuti:

Iniziate con la pulizia dei funghi, mi raccomando i funghi non vanno mai immersi in acqua perché la assorbirebbero rovinandosi, quindi procedete con uno spilucchino ad eliminare il terriccio e le parti rovinate dal gambo, successivamente con un canovaccio o un foglio di carta puliteli da tutte le impurità poi tagliate sia la parte inferiore del gambo sia il bordo del cappello, se il cappello del fungo e’ rovinato potete anche pelarlo aiutandovi con lo spelucchino.

Tritate le nocciole al coltello e tostatele in padella calda senza olio al naturale, per far uscire tutti i sapori delle nocciole, potete fare cosi’ con qualsiasi tipo di frutta secca.

Con lo spremiagrumi spremete i due mandarini tagliati prima a meta’ e mettete da parte il succo, tagliate i funghi a fette sottili, ed assemblate il piatto: condite i funghi con il succo di mandarino, le nocciole, sale, pepe e olio, io ho aggiunto anche erba cipollina che personalmente adoro, e Buona Appetito.

I Consigli della Chez:

Questo piatto e’ un contorno perfetto ed anche particolare, un modo di insaporire un fungo Champignon che brilla più per la sua bellezza e profumo che per il gusto.

Se volete fare un risotto con i funghi, scaldate dell’olio e poi passate il tutto in padella per pochi minuti, frullate ed otterrete una crema perfetta, da aggiungere a meta’ cottura nel riso appunto, in questo caso pero’ consiglio di aggiungere la frutta secca alla fine per mantenere il Crunch!

Giocate con le spezie in questi piatti, sbizzarritevi ad esaltare un elemento neutro senza coprire i gusti e provate anche ad accostare un vino, in questo caso consiglio un bianco fermo, in questo periodo sono molto appassionata al Chardonnay:)

Magari potrebbe interessarvi la ricetta per un buon contorno di Cappuccio Viola !

 

Facebook Comments