Ciao a tutti, oggi voglio darvi una ricetta preparata in pochissimo quasi improvvisata ma che ha riscosso un grande successo perché buona ma anche molto bella da vedere, parlo di una torta salata con pasta Brise’ con verdure di stagione bella come un giardino che si risveglia in primavera.

Ingredienti per una Torta:

1 Rotorolo di pasta Brise’ vegana

1 broccolo romano

3 mazzi di radicchio rosa

200 gr di formaggio di capra

semi di papavero, sesamo e lino

salsa di soia

paprica e noce moscata

Tempo di preparazione 30 minuti:

Riscaldate il forno statico a 200 gradi, pulite in broccolo e tagliatelo dividendolo in cimette, scaldate l’olio e spallate il broccolo aggiungendo la paprica a vostro piacere e un cucchiaio di salsa di soia, mescolate e fate caramellizzate per 2-3 minuti, nel frattempo pulite il radicchio, tenetele 6/7 foglie per guarnire, tagliatelo a julienne anche questo va spadellato con olio solamente per 2 minuti, non deve cambiare colore.

Ora passate ad assembrale stendete la pasta Brise’ in uno stampo da plumcake tagliate la parte di pasta in esubero e tenetela da parte, il primo strato lo fate con radicchio ed io ho aggiunto un paio di cucchiai di marmellata di cipolle di tropea fatta da me per dare la parte acida e dolce, voi in alternativa potete fare ammorbidire dello scalogno dove poi spadellerete il radicchio ed aggiungere succo di limone sul broccolo per dare appunto la nota agro dolce, poi aggiungete il caprino tagliato a strisce sottili e aggiungete dei semi di sesamo.

 

Il secondo strato lo fate con il broccolo e formaggio

 

con la pasta avanzata fate delle strisce e posizionatele sopra, bagnatele con dell’acqua e mettete sopra i semi di papavero e di lino a vostro piacimento, tocco finale grattugiate della noce moscata per dare un profumo particolare ed inconfondibile, posizionate le foglie di radicchio e finite con un filo di olio.

 

Infornate per 15/20 minuti poi sfornate e lasciate raffreddare, servite ancora tiepida cosi’ che il formaggio sia ancora morbido e Buon Appetito!

 

I consigli della Chez:

Volevo spiegare la scelta del formaggio, infatti io lo uso pochissimo perché sono intollerante alle proteine del latte, cosa diversa dall’intolleranza al lattosio, infatti per chi ha solo il lattosio i formaggi stagionati vanno bene perché durante la fermentazione il lattosio viene assorbito, mentre per le persone che hanno il mio stesso problema dovete scegliere dei formaggi di animali diversi come la capra.

Se avete notato nella torta non ho mai aggiunto sale infatti il formaggio caprino e’ molto sapido per valorizzarlo evitiamo il sale inoltre fa bene a chi soffre di ipertensione.

Troviamo anche il broccolo in questa ricetta infatti i medici consigliano di mangiarlo almeno due volte a settimana proprio per la sua capacita’ di eliminare le cellule che impazziscono e possono generare problemi gravi come il cancro, magari vi potrebbe interessare la mia ricetta del Broccolo croccante al curry.

 

Facebook Comments