Ciao amici, oggi vi scrivo una ricetta fatta con il riso, e nel mio blog ne trovate tante, perché oltre ad adorare il riso devo dire che e’ un  alimento molto versatile che si presta a molte ricette e sta benissimo con le verdure, inoltre e’ senza glutine, oggi lo accompagno con una crema di broccolo e una deliziosa cipolla caramellata di Tropea.

Ingredienti per 4 persone:

Brodo di vegetale fatto con scarti di verdura e 1/2 mela per il brodo con 1 lt di acqua

350 gr di Riso Vialone Nano

2 cipolle di Tropea

1 broccolo

Aceto di mele e zucchero di canna

Paprica

Olio evo

Sale e pepe

Tempo di preparazione 45 minuti.

Mettete sul fuoco gli scarti verdura, aggiungete 1 lt di acqua ed un pizzico di sale grosso e lasciate bollire, sbucciate le cipolle, tagliatele a meta’ e poi a julienne nel verso di crescita, in una padella antiaderente scaldate 1 cucchiaino di olio aggiungete le cipolle, 1 cucchiaio di aceto di mele, 1 cucchiaino di zucchero di canna e lasciate sfumare per 3 minuti, poi coprite con il coperchio e lasciate cuocere per 10 minuti.

Tagliate il broccolo a cimette e lessatelo in acqua salata per non più’ di tre minuti, successivamente frullatelo per creare una crema, se troppo denso aggiungete la loro acqua di cottura, io ho aggiunto anche del curry ma voi potete anche fare a meno oppure aggiungere una spezia diversa.

Passiamo a riso, ungete leggermente la padella con olio e aggiungete il riso, la tostatura finisce quando si sprigiona il profumo di questo fantastico cereale, a questo punto aggiungete il brodo a mestoli, magari un paio di mestoli alla volta, mescolate ogni tanto e quando vedete che si secca aggiungete ancora brodo, diciamo questo per 10 minuti, successivamente aggiungete il broccolo e amalgamante bene,  spegnete il fuoco per la mantecatura, lasciare 3 minuti il riso a risposare.

Assaggiate il riso se giusto di sale e cotto al punto giusto e poi impiattate, mettete il riso nel piatto e date un paio di pacche sotto il piatto perché si stenda bene, sopra aggiungete le cipolle di tropea caramellate e la paprica…eeee Buon Appetito:)

I consigli della Chez:

Se non amate la cipolla o la trovate poco digeribile azzardate degli esprimenti e provate ad applicare questa cottura a altri tipi di verdure più’ resistenti, magari con una bella carotina.

Tagliare le cipolle…aiuto! Se volete evitare di piangere come se non ci fosse una domani provate ad usare un coltello affilatissimo e lavate bene o mettele in freezer 10-15 minuti prima di tagliarle.

Una curiosità..per ridare brillantezza ad una borsa o cintura in vernice strofinateci sopra un pezzo di cipolla, oppure per pulire vetri e coltelli leggermente arrugginiti!

Potrebbero anche interessarvi una ricetta di un delizioso risotto con la zucca oppure delle puntarelle con Tropea.

Facebook Comments