Ciao a tutti, vi propongo una bella ricetta per grandi e bambini, delle polpette ovviamente vegane, al posto della carne mettiamo le lenticchie e aromatizziamo con un pizzico di curry, potete prepararle con i vostri bambini e sbizzarrirvi con semi di colori diversi per creare allegria.

Ingredienti per 4 persone.

350 g (cotte) lenticchie

80 gr di amido di mais

100 gr di acqua

120 g pangrattato

20 g olio evo

sale q.b.

curry q.b.

Tempo di preparazione 30 minuti.

Preparate la pastella unendo pan grattato, un pizzico di curry, amido di mais e acqua, mescolate con una frusta o una forchetta affinche’ la pastella sia liscia e senza grumi, l’acqua aggiungetela a poco a poco in modo da verificare che la pastella non sia troppo liquida.

 

Ora frullate le lenticchie con acqua q.b., poi passate lenticchie e pastella in una terrina ed impastate, fino ad ottenere un composto morbido e lavorabile, se troppo liquido aggiungere poco pangrattato. Con le mani leggermente bagnate formare le polpette, passatele nei semi, io ho usato quelli di sesamo, ma voi potete usarne anche altri.

Passiamo alla cottura, io le ho passate in padella ma potete anche usare il forno, quindi in padella con poco olio evo disponete le polpette coprite e lasciatele per 10 minuti e poi giratele e proseguite per 5 minuti e servite, altrimenti disponetele su una teglia da forno ricoperta di carta forno cospargetele con un filo d’olio e lasciatele per 20 minuti in forno statico preriscaldato a 180° (il tempo dipende molto dalla dimensione delle polpette), sfornatele e lasciatele leggermente intiepidire e servite. E Buon appetito!

I consigli della Chez:

Oggi vi parlo di semi, ce ne sono di diversi tipi e con diverse proprietà eccovene alcuni:

Semi di Finocchi famosi perché aiutano a sgonfiare l’intestino, sono un toccasana per il fegato perché contrastano gli accumuli di colesterolo e contribuiscono alla rigenerazione della ghiandola. Ne basta un cucchiaino da unire a verdure o cereali.

Semi di Chia sono un rimedio ideale per chi ha il fegato grasso, riducono trigliceridi e colesterolo, potete unirne 1 cucchiaino allo yogurt al mattino, oppure a zuppe minestre, macedonie o insalate.

Semi di Lino come i semi di chia sono alleati contro i grassi che danneggiano il fegato, alternate ogni giorno uno dei tre semi per assicurarvi un fegato leggero, ricordate che il fegato nostro amico e alleato lo dobbiamo coccolare per tutta la vita.

Semi di sesamo considerati una delle principali fonti vegetali di calcio e sono dunque utili per rinforzare ossa e denti. Contengono, inoltre, magnesio, fosforo, ferro, manganese, selenio, zinco e una buona quota di proteine.

Potrebbe anche interessarvi una ricetta di un pesto espresso fatto con i semi al posto dei pinoli.

Alla prossima e Stay tuned, ora rimboccatevi le maniche e divertiteti a cucinare con i vostri bambini o compagni:)

Facebook Comments